Congregatio Jesu

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Vita

Mary Ward

E’ la Fondatrice della Congregatio Jesu. Nacque il 23 gennaio 1585 nel nord dell’Inghilterra. La sua fanciullezza e gioventù furono contrassegnate dalla persecuzione dei cattolici nella sua terra. Per consacrare interamente la sua vita a Dio, decise di abbandonare famiglia e patria per entrare, sul continente, nell’Ordine più austero.
Dio però le mostrò un’altra via.


Casa Natale - Mulwith (York)

Nel 1609/10, insieme con alcune compagne, iniziò una nuova forma di vita religiosa che si ispirava alla spiritualità ignaziana e il cui fine era il servizio della fede, anzitutto mediante l’educazione della gioventù, ma anche nel campo pastorale e socio-caritativo. Il suo ideale era promuovere la dignità della donna perché potesse assumere le sue responsabilità nella società e nella Chiesa. “Anche le donne possono compiere grandi cose”, era la sua convinzione

Casa Natale di Mary Ward

Reliquie

Pietra Tombale di Mary Ward  a Osbanldwick presso York.

Ella trovò appoggio soprattutto nei Principi tedeschi che avevano riconosciuto la necessità della formazione della donna nel loro tempo. Il progetto di Mary Ward non corrispondeva all’idea di vita religiosa femminile della Chiesa del suo tempo. Mary incontrò ostacoli e difficoltà fino alla soppressione della sua opera, avvenuta dopo oltre vent’anni, quando già aveva messo radici in vari paesi d’Europa. Con grande fiducia in Dio accettò questa prova, rimanendo salda nella sua fedeltà alla Chiesa. Con serenità e pace interiore accettò pure indigenza e malattia. Morì nella sua patria inglese il 30 gennaio 1645. Ella divenne quel chicco di grano seminato da Dio che ancora oggi produce frutti abbondanti in ogni parte del mondo.


“ Amare i poveri, e perseverare in questo amore, vivere,
morire e risorgere con essi
fu l’unica aspirazione di Mary Ward
che morì il 20 gennaio 1645, all’età di 60 anni e 8 giorni.”


Torna ai contenuti | Torna al menu